Recensione di Paolo Fonda su “Edoardo Weiss a Trieste con Freud” di Rita Corsa