Due volte alla settimana: interrogativi